Nuovi bandi di contributo per la realizzazione di un Albergo Diffuso e la Valorizzazione del Centro Storico di Santa Fiora


Vengono riaperti e pubblicati i bandi di contributo per la realizzazione di un Albergo Diffuso in Santa Fiora, e per la Valorizzazione delle attività imprenditoriali nel Centro Storico.Saranno incentivabili opere di ristrutturazione edilizia, efficientamento energetico, ammodernamento dei locali e molte altre come meglio specificate nei bandi, per imprese con sede legale ovvero sede operativa ubicata nel territorio del Comune di Santa Fiora.

 

Il monitoraggio dei recenti flussi turistici a livello regionale e nazionale testimonia la crescente domanda turistica interessata a soggiornare a contatto con le comunità residenti e tale processo rappresenta un’occasione irrinunciabile per valorizzare territori come quello del Comune di Santa Fiora, dando risalto alle specificità culturali locali. L’Amministrazione Comunale di Santa Fiora continua a perseguire le strategie di sviluppo turistico, sociale ed economico del territorio, garantendo continuità di accesso per i cittadini a tutte le opportunità di contributo Co.Svi.G., attraverso progettualità volte al miglioramento dell’offerta turistica ed il potenziamento dell’imprenditorialità locale anche tramite iniziative di innovazione aziendale.

 

Tutta la documentazione ed ulteriori informazioni sono disponibili ai seguenti link:

 

Bando di contributo per la realizzazione di un Albergo Diffuso in Santa Fiora per un contributo del 30% delle spese sostenute fino ad un massimo di € 50.000,00:

 

 https://www.cosvig.it/bando/bando-contributi-realiz-albergo-diffuso-comune-di-santa-fiora-2019/ 

 

Bando di contributo per la Valorizzazione del Centro Storico di Santa Fiora, per un contributo del 50% delle spese sostenute fino ad un massimo di € 10.000,00:

 

 https://www.cosvig.it/bando/bando-per-la-concessione-di-contributi-finalizzati-alla-valorizzazione-del-centro-storico-del-comune-di-santa-fiora-annualita-2019/ 

 

Il termine di presentazione delle domande è fissato alle ore 12.00 del 31 dicembre 2019 ovvero fino ad esaurimento delle risorse stanziate.