Comune di Santa Fiora

Comunicato stampa del 2 dicembre 2014

Santa Fiora scommette sui comitati di frazione

Il sindaco Federico Balocchi: “Crediamo molto in questo importante strumento di partecipazione attiva, che consentirà al Comune di coltivare un rapporto proficuo e costante con tutte le frazioni, garantendo un migliore controllo e una maggiore efficacia delle azioni”.


 

Il Comune di Santa Fiora istituisce i Comitati di frazione e di località. Organi rappresentativi della popolazione, formati da volontari, con il compito di garantire la partecipazione attiva dei cittadini alla vita politica e amministrativa del Comune. 

 

I Comitati istituiti nel comune di Santa Fiora sono 4: Bagnolo, Bagnore, Selva e Marroneto.

 “Crediamo molto in questo strumento di partecipazione – commenta il sindaco Federico Balocchi  -Nel corso della campagna elettorale avevamo sentito forte la necessità delle singole frazioni di essere rappresentate e ascoltate per poter dare un contributo, in termini di proposte e di idee, alla gestione della cosa pubblica.Il Consiglio comunale ha approvato il regolamento di istituzione e funzionamento dei Comitati, e adesso siamo pronti a  partire: a breve verranno pubblicati gli avvisi, per raccogliere le manifestazioni di interesse dei cittadini ad essere iscritti nell’elenco dei volontari, da cui verranno estratti i componenti di questi nuovi organismi”. 

 

Sarà cura dei Comitati segnalare all’amministrazione comunale lo stato dei servizi, oppure problematiche e necessità delle singole frazioni e località; informare la popolazione e raccogliere le istanze attraverso assemblee pubbliche; esprimere pareri preventivi e indicazioni al Consiglio e alla Giunta, sui principali atti di governo e sulle questioni più urgenti da affrontare, secondo un ordine delle priorità; ma anche promuovere attività di carattere sociale, culturale e ricreativo. 

“Sono certo  - conclude il sindaco Balocchi – che questa forma di democrazia partecipata, consentirà un controllo più efficace del territorio e la promozione di azioni e investimenti mirati, per rispondere ai bisogni dei cittadini. In altre parole contribuirà ad una migliore gestione delle risorse pubbliche. Il Comitato di frazione e di località sarà anche uno stimolo positivo per i cittadini, contribuirà a rafforzare la responsabilità civica, la coesione della comunità e il senso di appartenenza territoriale.”