Le domande devono essere presentate entro il 30 giugno 2021
Il Comune di Santa Fiora comunica che a seguito dell’emergenza Covid 19, il CoSviG per prevenire le crisi di liquidità delle micro, piccole e medie imprese delle aree geotermiche toscane, ha promosso una misura straordinaria di agevolazione dell’accesso al credito, con l’istituzione presso Fidi Toscana di un fondo di garanzia per liquidità e investimenti.
Il sostegno è strutturato in due linee di azione: la linea A misure per il contenimento dei costi connessi all’accesso al credito e alla remunerazione del finanziamento, tramite contributi per l’abbattimento delle spese di accensione della linea di credito nonché del tasso di interesse applicato.
La linea B: concessione di garanzie per la liquidità e gli investimenti delle micro, piccole e medie imprese toscane appartenenti all’area geotermica toscana.
Per la linea A la dotazione finanziaria è di 225mila euro. Il contributo a fondo perduto complessivo massimo erogabile per ciascun beneficiario è di 8mila euro di cui massimo 1000 per spese di commissione di accensione e costi di garanzie. Nella linea di intervento B la garanzia potrà essere rilasciata su finanziamenti di importo massimo pari a 500mila euro, durata non inferiore a 60 mesi e non superiore a 84.
Le domande di contributo o di rilascio di garanzie possono essere presentate fino al 30 giugno 2021, salvo proroghe.
La domanda completa di tutti gli allegati richiesti potrà essere inviata esclusivamente tramite PEC all’indirizzo   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
L’assegnazione del contributo avverrà con procedura a sportello, con prenotazione delle risorse secondo l’ordine cronologico di invio tramite pec della richiesta completa e fino ad esaurimento delle risorse.
Il bando e la documentazione completa sono consultabili al seguente link  https://www.cosvig.it/bando/accessoalcredito/
Info:   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.