Comune di Santa Fiora

Comunicato stampa dell’11 agosto 2020

 

Santa Fiora, onorificenze cittadine: consegnati i Provisini d’argento

Una cerimonia speciale, quest’anno, quella che si è svolta a Santa Fiora per la consegna dei provisini d’argento, l’onorificenza civica che viene assegnata annualmente dal Comune.

 

Speciale, perché come ogni anno sono stati premiati i cittadini che si sono distinti in vari ambiti e attività, contribuendo a far conoscere il nome di Santa Fiora. Ma sono stati premiati anche coloro che si sono messi a disposizione della comunità durante l’emergenza Covid -19: dalle sarte volontarie, alle aziende con i loro lavoratori, che hanno contribuito alla realizzazione e distribuzione delle mascherine. La serata è stata la prima occasione ufficiale per ringraziare pubblicamente queste persone per il loro operato.

“C’è un grande bisogno di modelli positivi nella società contemporanea  – commenta il sindaco di Santa Fiora Federico Balocchi- la cerimonia di consegna del Provisino è stata l’occasione per riconoscere il merito e valorizzare quei cittadini che sono un esempio per tutti gli altri, e che possono essere d’ispirazione per le nuove generazioni.”

Alla cerimonia è intervenuto anche il sindaco di Castel del Piano, per la consegna dei Provisini d’argento, e i consiglieri comunali di Santa Fiora Luciani e Biondi.

Ecco nel dettaglio a chi è andata l’onorificenza cittadina.

Un provisino d’argento  è stato assegnato a Claudio Ceccarelli per il suo impegno nella diffusione di una cultura della legalità contro le mafie, che lo ha portato a ricevere lo scorso 21 febbraio 2020 alla Camera dei Deputati il prestigioso premio internazionale giuridico scientifico “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”, giunto alla 25° edizione. Claudio Ceccarelli ha collaborato alla realizzazione del libro “Sentenza infinito, analisi del rapporto tra mafia e malasanità”.

Un altro provisino d’argento è andato a Gastone Panichella per gli alti meriti sportivi nello sci di fondo e nel ciclismo in campo dilettantistico e amatoriale, testimoniati da un'ampia documentazione acquisita in ogni parte del mondo, dall'Islanda, all'Australia, al Giappone alla Groenlandia;

 
Un terzo provisino d’argento è stato assegnato a Vittorio Camporesi, titolare del negozio “Vittorio abbigliamento” di Celli Maria Rosa, per la più che trentennale attività commerciale.

Un quarto provisino d’argento, (simbolicamente uno cumulativo per tutti) è stato assegnato alle sarte volontarie che si sono prodigate per la realizzazione e la distribuzione delle mascherine nel periodo del Covid19, in ricordo del gratuito impegno profuso.

E altri provisini d’argento sono stati assegnati a tutte le ditte che hanno realizzato gratuitamente le mascherine, per il servizio reso alla comunità santafiorese durante l’emergenza. Un riconoscimento che va al titolare ma anche ai lavoratori che nostastante fossero in cassa integrazione si sono messi a disposizione del progetto. Ecco le aziende premiate con il Provisino 2020: Vittoria Pelletteria di Paola Monaci, di Casteldelpiano; Nancy di Donzelli Annunziata; e Iannascoli Pino; Pelletteria Fiora S.n.c. di Bocchini Alessandro & Fatarella Roberta; Pelletteria AM S.r.l.s. di Alessandro Mariotti Piancastagnaio; Pelletteria Doppia Forza Snc di Arcidosso; Pelletteria La Luna srl di Casteldelpiano; Toscana Tende di Fabrizio Lorenzoni di Follonica; Pelletteria Nigiù di Casteldelpiano; L’arte di …Francesca Santini di Santa Fiora.

Un provisino d’argento è stato consegnato anche alla Cooperativa Il Quadrifoglio per aver partecipato alla stampa e all’imbustamento delle mascherine.

Durante la cerimonia il Comune di Santa Fiora ha inoltre ringraziato la VAB Amiata, le Misericordie di Santa Fiora e Arcidosso e tutte le associazioni che nell’emergenza COVID hanno fornito il loro prezioso apporto logistico.